Immagine (11)

IMPRESE SCRIGNO: La Nuova Frontiera per il Credito alle PMI

Condividi con

IMPRESE SCRIGNO: La Nuova Frontiera per il Credito alle PMI

Nel contesto attuale, caratterizzato dalla fine delle garanzie statali post-COVID e da tassi di interesse ancora elevati, la disponibilità di credito torna ad essere fattore critico soprattutto per le piccole e medie imprese (PMI). Questa situazione è aggravata da una minore propensione al rischio adottata dal sistema bancario e dalla presenza di una quota rilevante di PMI con indebitamento e fragilità finanziaria, nonostante spesso vi siano valide prospettive di crescita. In un contesto in cui il processo di erogazione del credito deve essere accelerato grazie alla tecnologia e l’elevato tasso di rifiuto rappresenta un costo nascosto, Supernovae Labs presenta il progetto “IMPRESE SCRIGNO”, allineato alle normative EBA-GLOM (European Banking Authority – Guidelines on loan origination and monitoring), con l’obiettivo di migliorare l’approccio al credito per le molte PMI fragili finanziariamente, ma con valide prospettive economiche.

DIAGNOSTICA – IL PROBLEMA ATTUALE
Le PMI rappresentano una parte significativa dell’economia italiana, ma una percentuale stimata tra il 30% e il 40% di esse è considerata finanziariamente fragile, sulla base dei bilanci depositati. Questa fragilità finanziaria, combinata con un accesso limitato al credito, oscura la reale posizione di prodotti e servizi sul mercato, le prospettive economiche di rilancio e finisce per ostacolare la loro capacità di crescere e investire. Sono proprio le prospettive, patrimonio progettuale degli imprenditori -troppo spesso non comunicato alle banche- a definire ‘imprese scrigno’ questa tipologia nascosta, che viene ricercata dalle banche solo quando il rafforzamento economico è già avvenuto e l’imprenditore ha minore bisogno di supporto. Allo stesso tempo proprio la normativa introdotta da EBA (GLOM) richiede che il credito sia erogato sulla base di dati e valutazioni prospettiche, come business plan e analisi di scenario. Questo può costituire un requisito difficile da soddisfare per molti istituti di credito, senza una reale innovazione nel processo del credito.

OBIETTIVO DEL PROGETTO
Da queste due prospettive distanti ma convergenti nasce il progetto “IMPRESE SCRIGNO” che si prefigge di selezionare, all’interno del portafoglio clienti PMI, un cluster di imprese con profilo di rischio in miglioramento sulla base di un outlook positivo e documentato. Questo è possibile attraverso la condivisione digitale di business plan sintetici, dati prospettici e analisi di scenari. L’obiettivo è quindi la costruzione di una piattaforma di scambio e condivisione di informazioni qualitative e quantitative, che abiliti una valutazione differente dei fondamentali economici, l’elaborazione di offerte di finanziamento a breve o medio termine, e l’implementazione di processi digitali per l’erogazione del credito in tempi ridotti.

VALORE PER LA BANCA E PER IL CLIENTE
Per le banche, questo progetto promette una migliore qualità dei RWA nel medio termine, una maggiore profondità di analisi dei dati aziendali per il credito, una piena compliance ai criteri EBA-GLOM, minori sprechi e frizioni nelle relazioni causate da richiesta di credito. Per le PMI, si traduce in un decisivo passo in avanti nella relazione con le banche, certezza della risposta e velocità di erogazione, un processo digitalizzato per lo scambio documentale, e possibile concessione di incentivi nel pricing o nelle garanzie.

APPROCCIO METODOLOGICO
Il progetto si sviluppa in tre fasi:
Fase A: Analisi del portafoglio esistente per selezionare i nuovi RAAC dinamici (EBA compliant) e definire un modello di Business Plan leggero e scenari analitici.
Fase B: Selezione di un cluster di PMI basato su vari criteri, inclusa la geolocalizzazione e la qualità del credito statico, e la scelta di settori preferiti.
Fase C: Definizione del nuovo modello di servizio per la raccolta dati digitale e il processo documentale di erogazione, insieme al disegno di una campagna di target marketing.

Attraverso un’analisi dettagliata e un approccio mirato, è possibile non solo migliorare l’accesso al credito per le PMI con concrete prospettive di crescita, ma anche aumentare l’efficienza e la conformità per le banche. In un’epoca di incertezza economica, iniziative come questa sono fondamentali per sostenere la crescita e l’innovazione nel segmento delle PMI.

Per domande, curiosità o semplicemente per iniziare un dialogo sulle potenzialità del progetto, ti invitiamo a scriverci all’indirizzo e-mail info@supernovaelabs.com. 

Immagine (11)
Skip to content